Consolidamento fondazionale

Consolidamento fondazionale

Travo (PC)

Il progetto riguarda il dimensionamento delle opere di consolidamento fondazionale di un fabbricato residenziale in Località Poggio Martini, nel Comune di Travo (PC).

Il fabbricato oggetto di intervento è a pianta rettangolare di lati 7.15 m x 5.00 m ed è costituito da tre piani fuori terra. L’edificio è ubicato in adiacenza ad un altro fabbricato strutturalmente indipendente. Il fabbricato è realizzato con struttura portante in muratura. Gli elementi portanti verticali principali sono costituiti dai muri perimetrali di chiusura. Il divisorio interno che delimita la zona del vano scala, contribuisce anch’esso al sostegno delle partizioni orizzontali dei piani superiori.

L’edificio non presentava una struttura di fondazione vera e propria. Il prolungamento dei muri perimetrali per circa 60 cm nel terreno assicurava la stabilità del fabbricato. In corrispondenza dei muri perimetrali e del divisorio interno, la pavimentazione presentava degli abbassamenti medi pari a circa 40 mm che davano una chiara indicazione di un marcato cedimento delle strutture portanti verticali.

L’intervento di consolidamento in progetto ha previsto l’allargamento della base dei muri portanti con una doppia trave in c.a. collegata alla muratura mediante spinotti passanti. La trave funge da collegamento delle testate dei micropali. Il carico massimo di progetto a cui sono soggetti i micropali è pari a 265 kN.