Ampliamento edificio esistente

Ampliamento edificio esistente

Lonate Pozzolo (VA)

Il progetto prevede il cambio di destinazione d’uso del capannone tessile in Via Papa Giovanni XXIII nel Comune di Lonate Pozzolo (VA). In considerazione delle nuove sollecitazioni e delle mediocri caratteriste del terreno di fondazione è risultato necessario prevedere opere di fondazione indirette (o profonde).

La nuova struttura è stata costruita all’interno del fabbricato esistente a pianta rettangolare di lati pari a 21.90 m e 50.70 m. Il progetto ha previsto l’utilizzo delle opere di fondazione profonde solo al di sotto delle nuove fondazioni a plinti isolati e della platea di appoggio del nuovo vano scala.

Nell’ottica di preservare le strutture esistenti evitando eccessive vibrazioni, la scelta progettuale è ricaduta sull’utilizzo di micropali autoperforanti, eseguiti a rotazione con ridotta asportazione di terreno. La scelta tecnologica adottata, grazie alla tecnica realizzativa, è particolarmente adatta per la realizzazione di fondazioni profonde in terreni incoerenti sciolti o poco addensati e in assenza di strati rigidi di base, in quanto, assicura un’elevata resistenza per attrito laterale e un conseguente maggior controllo delle deformazioni (cedimenti).

Sono stati messi in opera un totale di 100 micropali, di cui nr. 75 posti al di sotto dei plinti isolati e nr. 25 posti al di sotto della platea del vano scala. I micropali sono stati dimensionati per carichi di progetto pari a 500 kN.