Dissesto Via San Martino

Dissesto Via San Martino

Fagnano Olona (VA)

Il progetto prevede la progettazione delle opere di messa in sicurezza e di stabilizzazione del pendio tra Via Pompeo Saibene e Via S. Martino nel comune di Fagnano Olona.

L’evento di dissesto, dovuto a fenomeni atmosferici eccezionali accompagnati da copiose piogge, ha causato un parziale crollo del muro di contenimento posto a valle del versante su Via San Martino.

Le opere di messa in sicurezza e di stabilizzazione del pendio hanno visto la costruzione di due muri in conglomerato cementizio armato con sagoma a L, posti uno a valle e uno a monte della scarpata.

Il nuovo muro di valle ha un’altezza variabile da 3.10 m a 4.30 m e una lunghezza di 40.00 m, mentre quello di monte ha un’altezza di circa 3.50 m e una lunghezza di 45.00 m. La tipologia di fondazione, per entrambi i manufatti, è costituita da una trave, vincolata alla sommità di nr. 2 file di micropali.

Il riempimento a tergo dei muri di sostegno, è stato realizzato con apposito materiale granulare drenante racchiuso in un sacco in geotessuto per consentire il drenaggio dell’acqua meteorica filtrante e la sua raccolta nella tubazione orizzontale collegata alla rete delle acque chiare.

Ai fini del collaudo sono state eseguite tre prove di carico a compressione sui micropali del muro di monte. Il carico di progetto a cui è soggetto il micropalo è pari a 225 kN.